“Il respiro dell’universo” …cinema, musica e poesia

Con
Luca Arcangeli 
Marcella Foranna
Walter Palamenga
Al piano
Simone Pelosi

Cena & Spettacolo-
Ingresso a pagamento
Sabato 14 Luglio ore 20.00 
a Villa Abbamer
Via Anagnina (S.P. 215), n 345,
Grottaferrata(RM)

 

Caliban Produzioni Teatrali e Villa Abbamer sono liete di presentare “Il respiro dell’universo…cinema, musica e poesia” per la regia di Walter Palamenga. Lo spettacolo è un appassionante concerto in cui Sandra Milo,interprete di grandi capolavori del cinema (8 e 1/2 , Giulietta degli Spiriti, Il generale della Rovere, solo per citarne alcuni), condurrà lo spettatore attraverso la meraviglia della parola nella sua forma più bella, più assoluta: la poesia. Una grande condivisione di emozioni e sensazioni arricchita da splendide melodie che hanno accompagnato la vita di ciascuno di noi, insieme ai ricordi, racconti, sogni e visioni di un’attrice e di un cinema che hanno fatto grande la storia del nostro paese. 


S
andra Milo, pseudonimo di Salvatrice Elena Greco, una tra le protagoniste assolute del cinema italiano degli anni sessanta, attrice di teatro e di cinema d’autore e conduttrice tv, esordì al cinema accanto ad Alberto Sordi in Lo scapolo (1955). Il primo ruolo importante arrivò nel 1959 grazie al produttore greco Moris Ergas, ne Il generale Della Rovere, per la regia di Roberto Rossellini, in cui interpretava il ruolo di una prostituta al fianco di Vittorio De Sica. Un ruolo analogo fu quello ricoperto in Adua e le compagne (1960) di Antonio Pietrangeli. 
Nella stagione di film d’autore si ricordano Fantasmi a Roma del1961 con Eduardo De Filippo, Vittorio Gassman e Marcello Mastroianni, diretto da Antonio Pietrangeli. Il giorno più corto di Sergio Corbucci del 1962, dove recita al fianco di Totò, Eduardo e Peppino De Filippo, Jean-Paul Belmondo, Ugo Tognazzi e Aldo Fabrizi. Due capolavori di Fellini e Giulietta degli spiriti, dove è una femme fatale ironica e disinibita, che oltre a incarnare l’immaginario erotico del regista, viene spesso messa in contrasto con le mogli, donne dall’aspetto più dimesso e dalla mentalità più borghese.
Marcella Foranna
Studia canto sotto la guida di Mirella Parutto diplomandosi in canto lirico al conservatorio “A. Casella” di L’Aquila.
Studia recitazione sotto la guida di Maria Sofia Marasca ed Enzo Garinei.
Debutta al Teatro Greco di Taormina in Cavalleria Rusticana di P. Mascagni, sotto la direzione del m° Angelo Campori  canta nel ruolo di  “Lola” insieme al baritono Piero Cappuccilli. Versata anche nel repertorio jazz, partecipa alla trasmissione “Radio Stero Uno Jazz” condotta da Adriano Mazzoletti, ed incide per la RAI brani classici americani. Collabora con il Teatro Sistina di Roma nel musical “Alleluja Brava Gente” nel ruolo della “madre superiora”, e come cover della protagonista interpretata da Sabrina Ferilli, sotto la direzione del m° Gianni Ferrio, con la regia di Pietro Garinei e le coreografie di Gino Landi. Con il gruppo vocale i Baraonna, partecipa alla trasmissione televisiva “I fatti vostri” condotta da G. Magalli, con la regia di Michele Guardì ed alla trasmissione “Mille lire al mese” condotta da Pippo Baudo. Lavora in sala di  incisione con i musicisti Nicola Piovani, Ennio Morricone, Armando Trovaioli e Claudio Baglioni prendendo parte al suo cd “La via  dei colori”.
Luca Arcangeli
Intraprende la sua carriera artistica a partire dallo Studio Internazionale dell’Attore “Permis de Conduire” e successivamente studia canto con F.Nicolich.
Debutta a teatro con “Le Serve” di J. Genet regia di Cèsar Corrales. Recita nel “Antigone” di Sofocle regia di Cathy Marchand e “Notti di Vetro-omaggio a Ramon de Valle-Inclàn” regia di C.Corrales e tanto altro. Nel 2009 è nella Compagnia Giovani de “Il Sistina” nel “Arlecchino-commedia ridicolosa” di Goldoni-Fo. Nel 2010 e 2011 è in teatro con “Mamma mia!” musiche e liriche di B.Anderssonn e B.Ulvaeus, scritto da C.Johnson, regia di Phyllida Lloyd. Al cinema lavora in “Tutti Frutti” regia di A.Alberti e “Sexum Superando-Isabella Morra” regia di M.Bifano
Simone Pelosi
Simone Pelosi è un pianista, compositore e docente di pianoforte. Ha terminato gli studi pianistici presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma sotto la guida del M. M. Mouquet. Ha conseguito il diploma di lettura della partitura con il maestro S. Cucci e la laurea in Lettere moderne presso l’Università La Sapienza di Roma.
Costo della serata:
30€
con prenotazione obbligatoria.
Per info
tel. 069410662- Whatsapp 371 377 8748
Condividici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *