Corso di disegno dal vero

Il disegno come esplorazione

“Il disegno è l’arte di condurre una linea a fare una passeggiata”
Paul Klee

Nello specifico, imparare a disegnare dal vero, equivale ad imparare ad osservare e a tradurre sulla superficie bidimensionale del foglio ciò che abbiamo di fronte. É un’operazione complessa e che si impara e si affina con l’esercizio ed ha a che vedere con l’utilizzo di facoltà che sono legate soprattutto all’emisfero destro del nostro cervello.

La capacità di disegnare è qualcosa che fa parte della nostra natura umana, ed imparare a farlo equivale a rispolverare, rinforzare e riscoprire una dimensione che già ci appartiene, far riemergere una parte di noi che spesso finisce sullo sfondo: quella parte della mente che non genera concetti, che spesso rimane sopita, in attesa di un risveglio.

Oltre a favorire il proprioaccesso alla zona creativa che è in ciascuno di noi, la capacità di osservazione, di focalizzazione, uno stato di rilassamento, sono alcuni benefici che possiamo ottenere da questa pratica. Oltre ovviamente ad acquisire e riscoprire competenze riguardanti il disegno in sé, la composizione, che sappiamo costituire la base di partenza se vogliamo introdurci nel mondo delle opere visive.

Francesca Procaccini è  diplomata presso l’ Accademia di Belle Arti di Roma, formata in Gestalt Counseling. Si occupa di decorazione d’interni, restauro, scenografia, fotografia. Lavora sulle risorse della persona con l’ausilio di tecniche artistiche.

Da ottobre 2019 a marzo 2020
corso di 10 lezioni per un otoale di 20 ore
incontri due volte al mese di martedì
dalle ore 17:00 alle 19:00

costo del corso € 260

per info:
info@vaculture.it
06 9410662 (dal lunedì al sabato dalle 15:00 alle 22:00)

Condividici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *