Paolo Romani: Visioni oniriche sulla Via della Seta

” Fotografare è scrivere con la luce e con la sua assenza. Tutto questo nello stesso fotogramma. Ho avuto la fortuna di poter andare a cercare luci forti ed ombre nette nelle varie ramificazioni della Via della Seta in una serie di viaggi nei quali ho scoperto la mia maniera di fare reportage, che raramente è fotogiornalistico e sempre più spesso sospeso in una sorta di visione onirica senza tempo. Leggi tutto “Paolo Romani: Visioni oniriche sulla Via della Seta”